Quadro n. 9 di Marina Kaminsky - Una donna bendata, circondata da manichini dalle sembianze maschili

JEAN-BAPTISTE PIERRE-ANTOINE

DE MONET DE LA MARCK (LAMARCK)

Le corrispondenze tra il guerriero giapponese e lo sfortunato naturalista francese sarebbero nulle se non fosse per una certa tendenza ad avere rapporti a dir poco complicati con le donne. Nato nel 1744 in una famiglia della piccola nobiltà militare della Piccardia, Lamarck abbandona presto l'esercito per problemi fisici. Trasferitosi a Parigi, riesce a diventare un botanico famoso e rispettato nel 1779, a 35 anni, quando pubblica i tre tomi della “Flora francese”.

Lo scoppio della Rivoluzione cambierà la sua vita in peggio, ma questo non gli impedirà né di patteggiare per gli insorti né di continuare le sue ricerche in molte direzioni. Nel 1809 pubblica l'opera “Filosofia Zoologica” che, anticipando di mezzo secolo l' “Origine delle specie” di Darwin, gli causerà infinite polemiche, attacchi di ogni genere, derisioni, e censure.

Premi Play e ascolta il racconto!


oppure scarica l'mp3 (30 mega) > Download

Per maggiori informazioni, consulta il materiale utilizzato per la biografia

 

Ti è piaciuto il racconto? Sostieni la creatività di Orbis Tertius con una donazione 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più