Quadro n. 9 di Marina Kaminsky - Una donna bendata, circondata da manichini dalle sembianze maschili

WANG XIZHI

Anche su questo grande e famoso calligrafo cinese le notizie sono piuttosto scarse e confuse. Ad ogni modo pare sia nato nel 303 d. C. nello Shandong, una regione conosciuta all'epoca come il regno di Lu. Figlio di generazioni di esperti calligrafi, comincia a studiare questa difficile arte all'età di sette anni senza poi smettere mai.

A 13 anni si trasferisce, insieme a moltissima altra gente, nello Zhejiang quando la dinastia dei Jin (che, evidentemente, la sua famiglia “serviva”) perde il controllo delle regioni del nord. Tra guerre, lotte dinastiche, e battaglie a cui parteciperà anche direttamente come guerriero, Wang continuerà le sue ricerche e perfezionamenti grafici, arrivando a scrivere nel 353 d. C. la “Prefazione al Padiglione delle Orchidee”, considerata il suo capolavoro, sulla quale è stata costruita la sua voce.

Premi Play e ascolta il racconto!


oppure scarica l'mp3 (30 mega) > Download

Per maggiori informazioni, consulta il materiale utilizzato per la biografia

 

Ti è piaciuto il racconto? Sostieni la creatività di Orbis Tertius con una donazione 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più