Quadro n.77 “La Luce” di Marina Kaminsky Figure geometriche luminosissime e potenti come altrettante cime innevate (bianche e gialle), sono circondate da un paesaggio fatto di punte, rettangoli e pennellate scoscese di vari colori.

GEOMETRIE E ARCHITETTURE

Dall'invisibile Monte Analogo, il più alto del pianeta, alla magnifica città di Ard da cui potreste continuare a entrare in eterno se non vi allontanerete senza girarvi indietro.

Nel caso siate riusciti a guardare davanti a voi, allora viaggerete verso nord per arrivare a Bekla e al suo millenario palazzo reale.

Da qui partirete per la città di Ibànsk, contrassegnata da una storia senza conforto, e per il paese sconosciuto di Flatlandia dove vivono delle strane figure geometriche. Dopo aver sostato per un periodo breve nella desolante città di X, visiterete l'Isola dei Filosofi, quella dei Termometri, e quella di Rondisle dove terminerete il vostro viaggio (in attesa del prossimo, se volete proprio ripartire) in grande allegria.

Premi Play e ascolta il racconto!


oppure scarica l'mp3 (30 mega) > Download

Per maggiori informazioni, consulta il materiale utilizzato per il racconto

 

Ti è piaciuto il racconto? Sostieni la creatività di Orbis Tertius con una donazione 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più