Quadro “Il Fascio di luce” di Marina Kaminsky  Ci troviamo all'interno lucido di un'astronave oppure nella galleria di un treno futuristico. Il “fascio di luce” illumina lì in fondo, arrivando fino a noi che lo stiamo ad osservare.

MONDI

Questo sarà il vostro ultimo viaggio e probabilmente il più emotivo.

Si parte dalla Foresta in Mezzo al Mondo per arrivare all'Isola Galleggiante della Bimba del Mare dove vedrete e ritroverete di tutto, anche quei giocattoli che avete abbandonato in qualche angolo buio.
Un trenino di latta vi porterà poi ai temporali di Buyan e alla mappa colossale dell'Impero Cartografico, unico accesso rimasto per entrare nel mondo sotterraneo di Pellucidar dove sconfiggerete gli orrendi Iad Uroboro.

Per poter continuare a viaggiare dovrete buttarvi in una buca e riemergere a Cittabella, lavorare per qualche giorno nel piccolo villaggio di Comeprima, da cui arriverete nel paese del leocorno rosso dove i fiori parlano, così come le salamandre, le lepri di marzo...

Premi Play e ascolta il racconto!


oppure scarica l'mp3 (30 mega) > Download

Per maggiori informazioni, consulta il materiale utilizzato per il racconto

 

Ti è piaciuto il racconto? Sostieni la creatività di Orbis Tertius con una donazione 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più