Quadro n. 67 “L'Acquazzone” di Marina Kaminsky. Una strada in primo piano, e bagnata, si avvicina allo spettatore attraverso un paesaggio astratto eppure riconoscibile, dai colori diversi.

PAESAGGI

Questo secondo viaggio parte dal regno di Fantasia per arrivare alla Valle Sacra e al Bosco Incantato. Prosegue nel caldissimo e insonne Paese delle colline, attraversa il Paese dei Giganti, e raggiunge Taroccania con le sue mille stranezze.

Gli intrepidi viaggiatori giungeranno poi a Despina, una città che non esiste, da cui usciranno a fatica per atterrare alla Foresta della Vista dove un'orchestra instancabile suona tutti i colori del mondo.

Poi c'è l'indimenticabile e possessiva isola di Despina, la Città della Notte Terribile, la desolante Lituania (che non è quella vera), la Terra Sussultante, il villaggio di Bignè alla Crema, e infine Audela che sta al di là del velo dei sensi.

Premi Play e ascolta il racconto!


oppure scarica l'mp3 (30 mega) > Download

Per maggiori informazioni, consulta il materiale utilizzato per il racconto

 

Ti è piaciuto il racconto? Sostieni la creatività di Orbis Tertius con una donazione 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più