Quadro n. 30 “Il sogno” di Marina Kaminsky  Quella che appare come una sovrapposizione di strumenti ad arco, probabilmente dei violini, si distende nervosa su uno sfondo blu scuro in parte attraversato da un freccia.

TEMPO E SUONO

Nella Terra del Presente ci si dimentica di tutto ed è per questo che partirete con una pietra ellittica dal potere memorizzante che vi servirà anche da altre parti.

Varcata la soglia del Vento del Nord arriverete a Klepsydra, un edificio remoto dove il tempo è reversibile. Qui la gente si accascia ovunque prigioniera di un'aria sonnolenta che vi impedirebbe di ripartire se non possedeste la vostra pietra che vi permetterà di proseguire il vostro viaggio attraverso località diverse, tutte consacrate alla musica, come Euphonia, Helikonda, e il terribile regno di Erewhon che vi consigliamo di abbandonare al più presto.

Dopo qualche altra tappa, giungerete infine al Palazzo Rosa dove vive una misteriosa fanciulla dai capelli profumati.

Premi Play e ascolta il racconto!


oppure scarica l'mp3 (30 mega) > Download

Per maggiori informazioni, consulta il materiale utilizzato per il racconto

 

Ti è piaciuto il racconto? Sostieni la creatività di Orbis Tertius con una donazione 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più