Quadro n. 9 di Marina Kaminsky - Una donna bendata, circondata da manichini dalle sembianze maschili

OSCAR WILDE

Trattata, come altre biografie, con una certa ironia, la storia di questo famoso scrittore si apre e si chiude con il suo controverso rapporto con la religione cattolica a cui si convertirà in punto di morte.

Nato protestante a Dublino nel 1854 in una famiglia benestante, morirà a Parigi nel 1900 perseguitato da debiti e creditori, una costante mancanza di denaro di cui parlerà in molte delle sue lettere. E sarà proprio sul suo epistolario, nonché su alcune delle sue frasi celebri (o “aforismi”), che ho voluto ricostruire la sua eccentrica e scandalosa esistenza. L'autore di acclamate commedie che riempivano i teatri di Londra verrà -come è noto- condannato nel 1895 a due anni di lavori forzati per corruzione di minori. Uscito di prigione nel 1897, a 43 anni, si trasferisce a Parigi dove passerà a miglior vita. Verrà sepolto per ben due volte, in modo abbastanza caotico, orrifico, e simbolico.

Premi Play e ascolta il racconto!


oppure scarica l'mp3 (30 mega) > Download

Per maggiori informazioni, consulta il materiale utilizzato per la biografia

 

Ti è piaciuto il racconto? Sostieni la creatività di Orbis Tertius con una donazione 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più