MIYAMOTO MUSASHI

Bibliografia

  1. Miyamoto Musashi, “Il Libro dei Cinque Anelli”, a cura di Cesare Barioli, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 2011;
  2. William Scott Wilson, “Il samurai solitario”, Edizioni Mediterranee, Roma, 2010;
  3. Internet e Wikipedia.

 

Note bibliografiche

Tutte le citazioni relative a “Il Libro dei Cinque Anelli”, sono state tratte dal testo a cura di Cesare Barioli, pubblicato da Arnoldo Mondadori Editore come riferito nella bibliografia.
Passo ora a elencare le pagine di riferimento, seguendo l'ordine con cui sono state lette le parole di Miyamoto Musashi.

  1.  pp. 5-6;
  2. pp. 17-19;
  3. p. 74;
  4. p. 77;
  5. pp. 11-12 + p. 80;
  6. pp. 66-67;
  7. p. 87 + p. 91;
  8. p. 11.

Anche nel caso del samurai giapponese, le citazioni utilizzate sono state ridotte e sintetizzate vista la lunghezza e la complessità del testo che è spesso molto specifico nella trattazione delle armi da utilizzare, nelle posizioni da prendere, ecc. Sono stata quindi costretta a eliminare quelle parti eccessivamente tecniche che non avrebbero di certo aiutato a comprendere il senso più generale ed etico delle parole di Miyamoto Musashi.

 

Musiche di:

  1. Sigla iniziale: Imperium Dominium & Chanel, “Dreamboat” + “Let's do it” + pochi secondi iniziali di “Parting”, Big bug in the butter;
  2. Coram Deo, “Job”;
  3. John Holowach, A basement of broken dreams, “Dark Heart”;
  4. Dj Rkod, Sunset Bleeds Distortion, “Muted”+ Baroolyo, “Fellowinmate”;
  5. Imperium Dominium, “Tide”;
  6. Sigla finale: Baroolyo, “Love without hope”.

 

Tutti i brani utilizzati sono rilasciati sotto licenza “public domain”. Il materiale audio originale e tutte le informazioni relative agli autori e alle composizioni possono essere reperiti a questo indirizzo

LA “VOCE” DI MIYAMOTO MUSASHI È STATA INTERPRETATA DA ICARO TEALDI

 

 

I RACCONTI SONORI

Utilizzando il nostro sito, acconsentite all'utilizzo di Cookies in conformità alla nostra cookie policy.    Scopri di più